descrizione

 

Il progetto riguarda lo sviluppo del comparto orientale del Centro Direzionale di Napoli. L'area investita è di circa 50 ettari. Una volta sede del mercato ortofrutticolo, essa versa oggi per la gran parte in stato di abbandono. Il progetto di sviluppo prevede la realizzazione di abitazioni (85.700 mq), uffici (14.500 mq), negozi (5.700 mq), impianti per lo sport e il tempo libero (piscine coperte e scoperte, palestre, aree fitness e locali destinati ad attività commerciali, campi da tennis e da calcetto); una scuola; un parco urbano di circa 9 ha che ospiterà due ristoranti; aree a verde con attrezzature; oltre 1.500 posti auto ed abitazioni destinate alla locazione.


valore creato

 

La lunga e complessa operazione di project financing - che ha comportato il disegno attraverso un PUA di un intero quartiere - è stata avviata nel 2000 in partnership con il Consorzio Cooperative Costruzioni di Bologna ed alcuni imprenditori napoletani. L'obiettivo strategico è quello di integrare il nuovo comparto orientale con il tessuto urbano esistente, colmando la carenza di abitazioni, infrastrutture e servizi che caratterizzano l'attuale Centro Direzionale. Recuperando un'area oggi molto degradata e, restituendo alla città una parte del suo tessuto urbano totalmente rinnovato e ridisegnato, questo progetto contribuirà a soddisfare la richiesta di immobili ad uso abitativo in un mercato immobiliare quale quello napoletano, dove la scarsità di offerta di abitazioni è ormai strutturale. In secondo luogo, il Centro Direzionale conquisterà una nuova ed elevata vivibilità, poichè vedrà affiancare alle funzioni direzionali del comparto occidentale, quelle abitative e di leisure del comparto orientale. L'intervento conferirà vitalità, durante tutti i giorni e gli orari dell'anno, anche ad un quartiere che resterebbe altrimenti desolato al termine delle attività lavorative. Grazie ad una progettazione di qualità, sia sul piano della concezione architettonica che su quello delle tecnologie impiegate - improntate alla eco-sostenibilità e al risparmio energetico - nascerà un nuovo contesto urbano. La realizzazione di un sistema organico di opere pubbliche e di attrezzature di quartiere doterà il nuovo contesto urbano di un sistema viario razionale ed integrato con la restante parte della città.
La commercializzazione di questo immobile è affidata in esclusiva ad Ideim.