descrizione

 

Situato all'interno del quadrilatero della moda milanese, con accesso da Via Manzoni e da Via Borgospesso, l'immobile risale ad inizio secolo e presenta finiture di pregio in facciata e negli spazi interni. Il fabbricato ha una superficie complessiva di circa 11.000 mq distribuita su cinque piani fuori terra e un piano interrato. All'atto dell'acquisto, l'immobile si presentava in precario stato manutentivo e risultava locato per circa il 75% dell'intera superficie, con uso non efficiente delle superfici e canoni di locazione sotto mercato.

valore creato

 

L'edificio fu acquistato nel 2006 per realizzare uffici su Via Manzoni e residenze di pregio sulla tranquilla ed elegante Via Borgospesso. Successivamente, il team di Asset Management ha ridefinito l'originaria strategia, puntando sulla rinegoziazione dei contratti esistenti e sulla locazione degli spazi ancora sfitti. Ai fini del riposizionamento del fabbricato, è stato necessario implementare interventi di ristrutturazione radicali che puntassero alla razionalizzazione e alla riqualificazione degli spazi interni e delle parti comuni, con inserimenti architettonici moderni nel rispetto del linguaggio architettonico pre-esistente. La strategia commerciale si è concentrata sulla rinegoziazione del rapporto di locazione con Versace, già allora principale conduttore. Nuovi spazi vuoti sono stati ceduti a Versace, così da permettere il consolidamento degli uffici della maison di moda in un unico blocco cielo-terra. Conseguentemente, gli spazi liberati da Versace sono stati riposizionati a livelli di mercato. In aggiunta, le superfici commerciali su Via Manzoni sono state rilanciate. Nonostante l'impatto negativo della crisi finanziaria mondiale, l'edificio attualmente è locato al 100%, rispetto al 75% iniziale, con un monte canone quattro volte superiore rispetto a quello originario.
La commercializzazione di questo immobile è affidata in esclusiva ad Ideim.